Ricerca offerte e hotel in Italia
Mappa

Brescia e dintorni

Brescia hotel presenti su ItaliaABC
Clicca qui per filtrare i risultati
Scegli una o più opzioni e premi "Filtra i risultati di ricerca"
Filtra i risultati
Elenco completo degli hotel di Brescia
altre località

Brescia

Brescia, la "Leonessa d'Italia", come la definì Giosuè Carducci, è capoluogo di provincia della Lombardia, seconda città per numero di abitanti. La provincia di Brescia si estende dalla pianura padana, alle Prealpi, alle Alpi fino ad un altitudine di oltre 3000 metri (Adamello, 3554 mt. slm). E' sita alla base del monte Maddalena e del colle Cidneo.

Sul territorio sono presenti diversi importanti laghi: lago d'Iseo (condiviso con la provincia di Bergamo), lago di Garda (condiviso con Verona e con Trento), lago d'Idro, lago di Valvestino, ed altri laghi montani. La provincia di Brescia include tre vallate: Valle Camonica, Val Sabbia, Val Trompia.

Brescia ha una lunga storia. La leggenda ne vede la fondazione da parte di Ercole, o da parte di Troe fuggitivo da Troia. Gli storici danno come probabile fondatore Cidno, il re ligure che avrebbe anche costruito il castello sulla cima del colle Cidneo, per la difesa della città. Altra ipotesi è quella che vede l'insediamento primario nella zona da parte degli etruschi. Certa è l'invasione dei Galli nel IV sec. a.C., che faranno di Brixia, futura Brescia, la capitale di questa regione.

Con l'età romana, a partire dal 196 a.C., Brixia divenne alleata dell'impero romano, e successivamente viene annessa all'impero. Diviene un importante centro religioso, con 3 templi, l'anfiteatro, le terme, il foro. Nel 500 viene occupata dai Longobardi.
La nascita di Brescia come comune autonomo avviene nel XII sec. Si unirà nel XV sec. alla Serenissima, divenendo territorio della signoria di Venezia.
Durante il Risorgimento, nel 1849, ebbe un ruolo importante nella rivoltà austriaca delle Dieci Giornate, da cui il titolo di "Leonessa d'Italia" datole da Carducci (da segnalare che il Leone è il simbolo araldico della città).

Da visitare: piazza della Loggia, mirabile esempio di piazza rinascimentale chiusa, con il palazzo del Comune (La Loggia); piazza Paolo VI, che ospita il Duomo Vecchio (o "Rotonda"), dell' XI sec., il Duomo Nuovo, il Broletto (antico palazzo comunale); la piazza del Foro, con importanti resti dell'epoca romana tra cui quelli del "Tempio Capitolino"; il Monastero di S. Salvatore o di S. Giulia, di epoca altomedioevale; la facciata di "S. Maria dei Miracoli", progettata dall'architetto Giovanni Antonio Amadeo; La chiesa romanico-gotica di "S. Francesco".

I musei della città di Brescia: Museo di Santa Giulia, un museo di arte e storia sito nell'antico monastero benedettino femminile di Santa Giulia; Museo del Risorgimento; Pinacoteca Tosio Martinengo, che ospita, tra le altre, le opere dei celebri maestri della scuola pittorica bresciana del quattrocento e del cinquecento; Capitolium, il tempio capitolino della Brixia romana; Museo delle Armi Luigi Marzoli.

Brescia è il punto di partenza e di arrivo della Mille Miglia, gara storica che vede impegnate automobili costruite prima del 1957.

La tua lista contiene 0/5 hotels